28 Luglio 2021 at 15:18

Hockey su ghiaccio: Mikael Johansson è del Cortina.

E’ il primo straniero della campagna acquisti per la stagione 2021 – 2022

Mikael Johansson

Il comunicato della Sportivi Ghiaccio

Anche se fino ad ora non sono trapelate novità sul fronte giocatori, tifosi e appassionati possono star certi che lo staff tecnico dell’ Hafro Cortina Hockey sta lavorando in maniera attenta e mirata con il Coach Ivo Machacka, con lo scopo di allestire una squadra competitiva e divertente.

Durante lo scorso campionato è stato individuato un giocatore che ha destato molto interesse viste le difficoltà che ha creato da solo alla nostra squadra durante gli incontri con il Kitzbuhel e quindi i contatti con il giocatore ed il suo agente sono iniziati ancora a fine aprile.

Per motivi personali dell’ atleta solo ora possiamo comunicare l’ingaggio di MIKAEL JOHANSSON. Classe 1995, giocatore possente (191 cm. di altezza x 98 Kg.), può giocare ala e centro. Nonostante la mole è un giocatore completo, veloce, con un tiro micidiale e ottima visione di gioco. Essendo grande e grosso è ovviamente duro nei contrasti, ma sempre corretto e subisce poche penalità.

La sua carriera si è svolta tutta in Svezia giocando nelle tre leghe principali del paese Scandinavo con ben 64 apparizioni in SHL, il massimo campionato.

Ha fatto parte anche delle Nazionali giovanili, ove hanno accesso solo una piccola cerchia di giovani e talentuosi giocatori.

L’ anno scorso è approdato in Austria in quel di Kitzbuhel a campionato iniziato ed è subito diventato protagonista. Le sue statistiche la dicono lunga sulle potenzialità di Johansson, con ben 31 punti in 20 partite, arricchiti da 15 gol e una media punti di 1,55 a partita, che lo mette tra migliori del campionato.

Conto molto sul contributo di questo atleta – dice Ivo Machacka – difficile da marcare, tecnico e bravo in entrambe i lati del campo. Inutile dire che sarà determinante anche negli Special – team. Stiamo approntando una squadra ove tutti avranno un ruolo adatto alle loro caratteristiche, con qualche eccellenza come Mikael che avranno la responsabilità di dare quel “quid in più” per vincere le partite”

Dice il Presidente Bernardi: “Vogliamo proporre un gioco divertente, azioni appassionanti e per questo faremo alcuni cambiamenti nel roster e

nella preparazione, per presentarci al meglio all’ inizio del campionato. Dopo un anno condizionato pesantemente dal COVID, la speranza e di portare all’ Olimpico quanti più appassionati possibile e di fargli assistere a match di grande livello e se ci riusciremo potremo prenderci anche delle belle soddisfazioni”

Benvenuto a Cortina, Mikael…..!!

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*