18 Giugno 2021 at 18:10

Dolomeyes: paura a prima vista. La nuova campagna delle Dolomiti UNESCO

NO AD UN’ESTATE “MOSTRUOSA”: SUL RISPETTO DELLA MONTAGNA VIGILA “DOLOMEYES”
Lanciata la campagna della Fondazione Dolomiti UNESCO, realizzata in collaborazione con le
Associazioni dei Rifugisti e degli Alpinisti della Regione Dolomitica

www.dolomeyes.com

All’inizio di un’estate che sarà segnata da importanti flussi turistici sulle Dolomiti Patrimonio Mondiale, la Fondazione Dolomiti UNESCO ha sviluppato una campagna di comunicazione sull’uso consapevole dell’acqua nei rifugi di alta quota e sulla frequentazione consapevole della montagna, insieme ai gestori di rifugio, rappresentati dalle varie associazioni che li riuniscono e alle associazioni alpinistiche della regione dolomitica. Lo scopo è quello di sensibilizzare gli ospiti al rispetto del fragile ambiente dolomitico e alla comprensione del ruolo dei gestori di rifugio.

Servizio di Moreno Gioli per Radio Club 103

La presentazione è avvenuta a Belluno, nella sede dell’Amministrazione provinciale, il 18 giugno, alla presenza di del presidente della Provincia di Belluno Roberto Padrin, della direttrice della Fondazione Dolomiti UNESCO Mara Nemela, del presidente dell’Associazione Gestori di Rifugi Alpini della Regione del Veneto Mario Fiorentini, della vicepresidente dell’Associazione Rifugi del Trentino Roberta Silva, del presidente del CAI Friuli Venezia Giulia Silverio Giurgevich, del presidente del CAI Veneto Renato Frigo e del regista Cristiano Perricone per BrodoStudio, l’agenzia di Udine che ha ideato la campagna.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*