15 Novembre 2021 at 18:47

Continua a pieno ritmo la campagna vaccinale terze dosi.

Il drive in di Tai di Cadore questo pomeriggio.

In molti hanno risposto anche oggi alla chiamata per la terza dose del vaccino anti Covid

La situazione (fonte Ulss Dolomiti)

IL significativo incremento della casistica nelle ultime due- tre settimane è  descrittivo di ciò che comincia ad essere definito come “quarta ondata”.

Incidenza settimanale
I casi rilevati nell’ultima settimana sono 260 (+79 rispetto alla scorsa settimana), con un
conseguente tasso di incidenza settimanale di 130 casi su 100 mila abitanti, superiore all’incidenza
nazionale.

 I nuovi casi si collocano prevalentemente in età pediatrica e nelle fasce d’età centrali. Il dato relativo all’età pediatrica è spiegabile con la non vaccinabilità  dei soggetti fino a 11 anni. L’incidenza nelle fasce d’età centrali deriva invece da una copertura vaccinale ancora non risolutiva, combinata con una mobilità sociale molto elevata di questa categoria di persone.
’Ulss Dolomiti rimane fortemente impegnata nell’esecuzione dei tamponi molecolari (a finalità diagnostica) oltre alla nuova operatività relativa ai tamponi antigenici (rapidi), per buona parte finalizzati al rilascio del Green Pass nei soggetti non vaccinati. Particolarmente significativo a questo proposito risulta il grande lavoro svolto dalle
farmacie del territorio.


TERAPIA CON ANTICORPI MONOCLONALI
Ad oggi sono state trattate con anticorpi monoclonali dall’Unità Operativa di Malattie Infettive di
Belluno 120 persone.
Nella settimana qui analizzata sono stati somministrati 8 trattamenti con monoclonali.

RICOVERI
Sono attualmente ricoverati:
 area non critica – ospedale San Martino: 6 pazienti (di anni: 68,74, 75, 81, 85 e 91)
 Terapia Intensiva – ospedale di Feltre: 1 paziente (trasferito da fuori ulss)  

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*