18 Settembre 2021 at 17:04

Belluno: arrestato giovane sudamericano.

La scorsa notte verso mezzanotte e mezzo la pattuglia del Nucleo Operativo Radiomobile di Belluno è intervenuto in via Matteotti, all’inizio di Piazza dei Martiri, per la presenza di un uomo che stava inveendo contro altre due persone, da un lato all’altro della strada – 

Anche alla luce di numerose segnalazioni delle scorse serate, di risse, situazioni incresciose,  danneggiamenti, i militari del Norm, che oltre ai consueti regolari controlli in tutta la  città, operano anche nel centro storico, luogo particolarmente sensibile per la presenza di attività e locali, sono subito intervenuti ma, al momento della richiesta di documenti all’uomo, in evidente stato di alterazione, questi ha iniziato ad inveire contro i Carabinieri con  minacce di morte, offese ed anche  spintoni che, per uno dei militari  hanno comportato, seppur pochissimi, alcuni giorni di referto medico.

Il giovane, un 26enne di origine sudamericana già conosciuto dai militari, è stato arrestato e denunciato per oltraggio, resistenza e lesioni a Pubblico Ufficiale e imbrattamento, mentre altre due persone, un uomo, sempre di origine sudamericana,  sopraggiunto nel frattempo, e la ragazza, una giovane del posto, che era invece già presente durante il diverbio, sono stati denunciati per resistenza ed oltraggio.

 L’udienza per la convalida dell’arresto potrebbe tenersi verosimilmente lunedì prossimo.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*