12 Maggio 2011 at 15:22

A scuola con il Soccorso alpino

Ospitate al Centro civico, quattro classi suddivise in due gruppi hanno ascoltato con attenzione le spiegazioni dei soccorritori, mettendo anche in pratica quanto appreso durante le due ore di prevenzione e informazione.

Grazie all’ausilio di un power point è stata innanzi tutto illustrata la storia del Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico, in particolare quella riguardante le Dolomiti. Poi sono state passate in rassegna l’evoluzione degli interventi, fino all’utilizzo dell’elicottero, le tipologie di ambienti in cui si opera, l’attrezzatura in dotazione alle squadre. I ragazzi hanno quindi affrontato il tema della preparazione alle escursioni, con le regole di base da tenere in montagna, sia in inverno che in estate: abbigliamento, mai da soli, chiedere informazioni sull’itinerario e le condizioni meteo, scegliere gite alla propria portata.

Per imparare il comportamento in sicurezza nella stagione invernale, agli studenti sono stati mostrati Arva, pala e sonda, i dispositivi fondamentali di autosoccorso in caso di valanga, e alcuni di loro hanno potuto provare il funzionamento degli strumenti, per capire meglio come si individuano le persone travolte dalla neve. Infine i soccorritori hanno distribuito ai giovani pieghevoli e dvd, realizzati appositamente per la sensibilizzazione dei più giovani frequentatori delle montagne.

Comments are closed.