12 Maggio 2011 at 15:23

Il Giro d’Italia alle Dolomiti Bellunesi Il 24 e 25 maggio 2011 le Dolomiti Bellunesi si tingono di rosa

Una iniziativa molto importante che rafforza il legame tra le Dolomiti Bellunesi e la bicicletta.

Grande rilievo alle montagne, alla cultura, alla gente delle Dolomiti Bellunesi ed al suo Parco sul materiale promozionale realizzato, con grande cura e capacità, da Dolomiti Turismo. Il Giro d’Italia 2011, come consuetudine dal 2005 ovvero da quando Angelo Zomegnan ha la responsabilità di disegnare il percorso dell’affascinante corsa rosa, non manca di offrire alla gara, e soprattutto agli appassionati che seguono la competizione, lo spettacolo e l’emozione che solamente una cronoscalata è in grado di offrire. Dopo due anni (le edizioni 2008 e 2010) di “assalto” alle pendenze estreme, quasi impossibili, del Plan de Corones, la splendida montagna che sovrasta la Val Pusteria in Alto Adige, ecco arrivare puntuale l’ora di Belluno e del Nevegal.

Martedì 24 maggio sarà difatti una data molto importante, da segnare in calendario e non solo dai numerosi tifosi di ciclismo che giungeranno dal Nordest Italia, per “vivere” un’entusiasmante giornata di sport lungo le rampe ed i tornanti della salita che dal centro dell’elegante capoluogo veneto si arrampica fino ai 1.047 metri della montagna tanto cara a tutti i bellunesi.

La crono prenderà il via dal cuore antico di Belluno: la grande Piazza Martiri, proprio di fronte al Teatro.

Comments are closed.