24 Luglio 2020 at 15:16

IL BILANCIO DEI CONTROLLI DELLA QUESTURA A “BELLUNO DI SERA”

Continuano i servizi straordinari di controllo del territorio disposti in sede di Comitato per l’Ordine e la Sicurezza Pubblica e coordinati dalla Questura, con il Contributo di Carabinieri, Guardia di Finanza e Polizia Locale di Belluno.
15 sono stati gli operatori interforze impegnati nei controlli alla movida bellunese nell’ambito della manifestazione “Belluno di Sera”, verifiche che anche in questa occasione sono state finalizzate a prevenire assembramenti in luoghi pubblici o aperti al pubblico, al mantenimento del distanziamento interpersonale e al corretto utilizzo dei DPI, oltre che al contrasto all’uso e allo spaccio di sostanze stupefacenti tra i giovani.
41 persone sono state identificate nei controlli e grazie al contributo di un operatore speciale, il cane GERZY della Guardia di Finanza, due ragazzi entrambi del 2002 sono stati trovati in possesso rispettivamente di 1,96 e 0,34 gr di marijuana e segnalati all’Autorità Amministrativa per l’art 75 DPR 309/90.
Sempre nel medesimo servizio due locali del centro sono stati sanzionati amministrativamente: il primo per aver somministrato bevande da un bancone all’esterno del locale senza la prescritta autorizzazione e il secondo per aver somministrato alimenti e bevande in assenza di strumenti di protezione individuale.
A fine serata intorno alle ore 1.30 non è mancato chi, in preda ai fumi dell’alcool, ha pensato bene di disturbare l’operato degli agenti con urla e schiamazzi interrompendo più volte l’attività di accertamento.
Per tale motivo un ragazzo del 1998 veniva sanzionato ai sensi dell’art 688 c.p. per ubriachezza molesta.

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*