21 Giugno 2020 at 17:30

MONTAGNA: INTERVENTI PER ALPINISTA VOLATO IN PARETE E CORDATA INDIFICOLTA’

Intervento sulla via Mafalda

Gli interventi del Soccorso Alpino in montagna in questo primo week end dell’estate 2020.
Santa Giustina (BL), 21 – 06 – 20
Attorno alle 10 l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione del Passo Forca, dietro il Pizzocco, dove, scalando i primi tiri della Via Mafalda, un alpinista era volato in parete per una cinquantina di metri. Individuato il punto dell’incidente, l’eliambulanza ha sbarcato con un verricello di 40 metri il tecnico di elisoccorso e successivamente il medico, che hanno prestato le prime cure al rocciatore, C.P., 50 anni, di Feltre (BL), che lamentava dolori a una spalla e aveva sbattuto in altre parti del corpo, stabilizzandolo sul posto. L’elicottero ha poi recuperato il medico e il compagno, per poi imbarcare in una seconda rotazione tecnico di elisoccorso e infortunato. L’uomo, con un probabile politrauma, è stato trasportato all’ospedale di Treviso. Pronta a intervenire in supporto alle operazioni anche una squadra del Soccorso alpino di Feltre.

RECUPERATI ALPINISTI IN MARMOLADA

Rocca Pietore (BL), 20 – 06 – 20
Alle 18.50 di ieri pomeriggio l’elicottero del Suem di Pieve di Cadore è decollato in direzione della Marmolada, per una cordata in difficoltà. Giunti sugli ultimi tiri della Don Quixote infatti, i due alpinisti, A.G., 29 anni, di Mestre (VE), e F.B., 37 anni, di Martellago (VE), non erano più in grado di proseguire per la presenza di neve e ghiaccio in parete. Recuperati dal tecnico di elisoccorso con un verricello di 50 metri, i rocciatori sono stati trasportati fino al Rifugio Falier.
Fonte e immagine Soccorso Alpino

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*