3 Giugno 2011 at 16:02

DOMANI A TREVISO INSALATA GIGANTE CONTRO LA PSICOSI DEL BATTERIO KILLER. PRESENTI ESPERTI DEL MONDO SCIENTIFICO E SANITARIO. ZAIA: “STRUMENTO PER SOSTENERE NOSTRI AGRICOLTORI INGIUSTAMENTE COLPITI E RISPONDERE A CHI MENA GRAMO”

DOMANI A TREVISO INSALATA GIGANTE CONTRO LA PSICOSI DEL BATTERIO KILLER. PRESENTI ESPERTI DEL MONDO SCIENTIFICO E SANITARIO. ZAIA: “STRUMENTO PER SOSTENERE NOSTRI AGRICOLTORI INGIUSTAMENTE COLPITI E RISPONDERE A CHI MENA GRAMO”

(AVN) Venezia, 3 giugno 2011- Ci sarà anche il mondo scientifico e sanitario all’iniziativa a sostegno della qualità delle verdure italiane e venete ingiustamente coinvolte nell’allarme del “batterio killer” che, domani alle 10.30, vedrà protagonisti il presidente della Regione del Veneto Luca Zaia, la Coldiretti con il presidente veneto Giorgio Piazza e una foltissima rappresentanza di produttori. L’appuntamento è all’azienda agricola Barzan, in Via Canizzano 153/c a Treviso. Saranno infatti presenti il direttore dell’Istituto Zooprofilattico delle Venezie Igino Andrighetto, il responsabile dei servizi sicurezza alimentare della Regione Giorgio Cester, il direttore generale esperti dell’azienda sanitaria trevigiana, il direttore del dipartimento di prevenzione Giovanni Gallo e la responsabile del servizio igiene alimentare Anna Puppo. “L’iniziativa di domani – sottolinea Zaia – è uno essere correttamente informati sulla cosiddetta crisi del batterio killer e alla nostra agricoltura che va difesa perché ancora una  schiacciata sotto il peso della disinformazione e della speculazione. Per farlo, oltre che ascoltare le posizioni di vari esperti – conclude Zaia – mangeremo tutti assieme i prodotti ortofrutticoli veneti e italiani, alla faccia dei tanti che, come purtroppo sempre accade in questi casi, fanno di tutto per menar gramo”.

Comments are closed.