29 Marzo 2011 at 15:45

GIAPPONE: ARPAV, IN VENETO NO RADIATTIVITA’ PERICOLOSA

VENEZIA, 29 MAR – In Veneto non ci sarebbe una presenza fuori della norma di sostanze radioattive a causa degli incidenti nucleari in Giappone. A sostenerlo è l’Agenzia regionale per l’ambientale del Veneto (Arpav) che continua a seguire l’evoluzione della situazione radiologica tramite la propria rete di monitoraggio della radioattività in aria. Il monitoraggio – rileva l’Arpav – consiste nella determinazione del contenuto di ‘radionuclidi gamma emittenti’ da ricaduta radioattiva (in termini tecnici ‘fall out’) nel particolato atmosferico raccolto giornalmente a Verona, Vicenza e Belluno e nella misura in continuo della ‘dose gamma’ (irradiazione complessiva in aria generata dai radionuclidi gamma emittenti) effettuata a Verona e Belluno. Gli esiti delle misure in continuo di dose gamma si attestano sempre sui valori del fondo ordinario di radiazione. (ANSA).

Comments are closed.