4 Febbraio 2021 at 15:39

SUEM 118: NUOVE AUTO MEDICHE DOTATE DI TELETRASMISSIONE, DUE RISERVATE AI MONDIALI DI CORTINA

Da oggi sono operative in Ulss Dolomiti quattro nuove auto mediche che vanno a potenziare
il parco mezzi a disposizione delle rete di emergenza urgenza 118.
Si tratta di quattro Skoda Kodiaq Executive 4×4 2.0 TDI da 150 cavalli, con cambio
automatico a 7 rapporti. Le vetture, omologate come “autoveicolo speciale di soccorso
avanzato” sono state allestite nell’ambito del capitolato predisposto da Azienda Zero.
Particolare cura è stata posta ad una livrea ad alta visibilità, con l’applicazione di fasce
retroriflettenti e con l’utilizzo di barre led ad alta visibilità, per migliorare la sicurezza
dell’equipaggio impegnato negli interventi di emergenza.
Gli interni sono stati modificati, al fine di poter trasportare fino a quattro persone, oltre a
tutto il materiale necessario alla realizzazione di un soccorso avanzato sul territorio. Sono
presenti, infatti, alloggiamenti per gli zaini di soccorso, per gli elettromedicali impiegati, tra i
quali il monitor defibrillatore con possibilità di teletrasmissione dell’elettrocardiogramma a
12 derivazioni, compressore meccanico esterno per il massaggio cardiaco, aspiratore. È
prevista la ricarica ed il mantenimento dell’alimentazione degli elettromedicali e delle
batterie del mezzo attraverso una presa di ricarica a 220 volt quando il mezzo è in sosta
presso la postazione.
Sono previsti, inoltre, alloggiamenti per i principali presidi di immobilizzazione e
mobilizzazione, inclusa una barella “a cucchiaio” Scoop, e per il trasporto dei DPI sia per
operare in ambienti a rischio, quali i caschi, che per la protezione rispetto al rischio infettivo.
È presente una ampia possibilità di illuminazione della scena dell’evento, con un faro
brandeggiabile fisso e due lampade portatili, nonché la predisposizione radio su rete 118.
Le auto mediche sono state benedette questa mattina dal cappellano dell’ospedale di
Belluno, alla presenza del Commissario Adriano Rasi Caldogno, del Direttore Sanitario
Giovanni Maria Pittoni, del Direttore Medico Ospedaliero Raffaele Zanella e del Direttore del
SUEM 118 Giulio Trillò.
Due delle auto mediche, per il mese di febbraio, saranno utilizzate per il servizio che il SUEM
118 svolgerà a Cortina d’Ampezzo in occasione dei Campionati Mondiali di Sci. Al termine
degli stessi, verranno destinate alla loro sede definitiva di operatività.
Le altre due sono state subito messe in servizio una a Pieve di Cadore ed una a Feltre.
«Dopo l’arrivo delle quattro nuove ambulanze il mese scorso, continua il rinnovo e il
potenziamento del parco mezzi della rete Suem 118, con l’intento di avere macchine
performanti e dotate di tecnologia a servizio delle nostre vallate e dei nostri professionisti»,
commenta il Commissario Adriano Rasi Caldogno.
Fonte: Comunicato Uls 1 Dolomiti

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*