9 Dicembre 2020 at 18:00

MALTEMPO: AGGIORNAMENTO PROVINCIALE E LE PAROLE DEL CONSIGLIERE DELLA PROVINCIA BORTOLUZZI – Audio

Vigli del Fuoco
Sono 200, nelle ultime 24 ore, gli interventi per il maltempo dei Vigili del fuoco di Belluno per un totale di oltre 750 operazioni dall’inizio dell’emergenza, a fronte di oltre 1000 chiamate di soccorso.
Al lavoro oltre 100 Vigili del fuoco, tra permanenti e volontari, che oggi hanno operato prevalentemente in Ampezzo, in Comelico e Agordino per taglio piante, sgombero neve da tetti e da strade con l’utilizzo di macchine operatrici. Tra i numerosi interventi della squadra valanga, il raggiungimento con il gatto delle nevi di un signore rimasto in un’abitazione isolata in località Corbin di Livinallongo Col di Lana a cui sono stati portati degli approvvigionamenti.
La stessa squadra a poi lavorato per l’assistenza al personale di Terna per l’ispezione degli elettrodotti.

Provincia di Belluno
La situazione sta tornando lentamente alla normalità. Le precipitazioni sono in fase di esaurimento.
Viabilità – Anas: i passi restano chiusi. Veneto Strade: possibile riapertura della Sr48 delle Dolomiti (nel tratto di Arabba) entro la serata. Verrà creata una pista di emergenza sul Duran, passi chiusi. Rimane qualche problema sul San Pellegrino, per caduta di piante.

Blackout – per Terna sono 5 le linee interessate da guasti. Enel indica circa 1.200 utenze disalimentate (anche perché deve agire controalimentando le linee di alta tensione di Terna). La linea di Campolongo è stata ripristinata. Telecom indica una ventina di utenze fuori uso.

Evacuazioni (da inizio emergenza): Cencenighe (13), Gosaldo (18), Alpago (4 oltre agli ospiti della casa di riposo), Agordo (8), Falcade (8), Perarolo (15).
Restano monitorati i principali siti valanghivi.

Protezione Civile (dall’assessore Gianpaolo Bottacin)
Tra i tanti interventi, il gruppo di Protezione Civile di Auronzo ha raggiunto Malga Rin Bianco, portando soccorso alle persone isolate, oltre che un generatore di corrente e carburante.
Un doveroso grazie anche al gruppo Tre Cime Service che ha messo a disposizione un gatto delle nevi, indispensabile per poter raggiungere il posto.

Aggiornamento Veneto Strade delle 18
viene riaperto al traffico il seguente tratto stradale:
– S.R. 48 “delle Dolomiti” dal km 86+100 (loc. Arabba) al km 92+000 (loc. Brenta);
– S.R. 48 “delle Dolomiti” dal km 124+000 (loc. Alverà) al km km 134+00 (località Bivio dogana
Vecchia);
– S.P. 49 “di Misurina” dalla progressiva km 2+500 (loc. Misurina) al km 0+000 (loc. Bivio Dogana
Vecchia);
– S.P. 3 “Valle Imperina” dal km 9+600 (loc. Forcella Franche) al km 13+800 (loc. Vallesin);
– S.P. 347 “del passo Cereda e Duran” dal km 59+100 (loc. Cornigian) al km 68+000 (loc. Cibiana);

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*