19 Luglio 2020 at 16:29

AGGIORNAMENTO COVID 19 DI DOMENICA 19 LUGLIO 2020

Belluno. Le ultime 24 ore di impegno sul contenimento della coda epidemica Covid sono state
dedicate al completamento dell’esecuzione e alla lettura dei tamponi su ospiti e personale della
Casa di Riposo interessata due giorni fa dalla positività di un operatore.
Belluno. Le ultime 24 ore di impegno sul contenimento della coda epidemica Covid sono state
dedicate al completamento dell’esecuzione e alla lettura dei tamponi su ospiti e personale della
Casa di Riposo interessata due giorni fa dalla positività di un operatore.
Fino ad ora sono stati refertati oltre 130 tamponi, tutti negativi.
Si conferma quindi l’ipotesi che l’operatore della struttura abbia contratto l’infezione da virus
Sars-Cov2 ell’esterno della struttura stessa.
Assai utile è risultata quindi la procedura, adottata da tempo dalla Casa di Riposo, di controllo in
entrata della temperatura dei dipendenti. Questa procedura ha consentito di non ammettere al
turno di lavoro l’operatore con febbre, evitando un non trascurabile rischio infettivo.
Oltre a ciò, si segnalano, anche in questo fine settimana, varie disposizioni di quarantena per

soggetti provenienti dall’estero e di isolamento domiciliare per persone con sintomatologia simil-
Covid. Per tutti questi soggetti è stato, come di regola, programmato un tampone di controllo.

Il tutto oltre al consueto impegno di sorveglianza attiva degli oltre 200 soggetti isolati a domicilio
nel territorio provinciale.
Aggiornamento 19 luglio 2020 ore 16..00
Si conferma quindi l’ipotesi che l’operatore della struttura abbia contratto l’infezione da virus
Sars-Cov2 ell’esterno della struttura stessa.
Assai utile è risultata quindi la procedura, adottata da tempo dalla Casa di Riposo, di controllo in
entrata della temperatura dei dipendenti. Questa procedura ha consentito di non ammettere al
turno di lavoro l’operatore con febbre, evitando un non trascurabile rischio infettivo.
Oltre a ciò, si segnalano, anche in questo fine settimana, varie disposizioni di quarantena per
soggetti provenienti dall’estero e di isolamento domiciliare per persone con sintomatologia simil-
Covid. Per tutti questi soggetti è stato, come di regola, programmato un tampone di controllo.

Il tutto oltre al consueto impegno di sorveglianza attiva degli oltre 200 soggetti isolati a domicilio
nel territorio provinciale.
Aggiornamento 19 luglio 2020 ore 16..00

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*