2 maggio 2018 at 17:42

Cortina: il consigliere Gianluca Lorenzi spiega i nuovi progetti per Cortina Marketing:

Gianluca Lorenzi – Foto sistemacortina.it

Con la metà del mese di maggio Cortina Marketing dovrà avere nove persone in attività, fra dipendenti e collaboratori; l’amministrazione comunale conta così di superare le difficoltà di questo braccio operativo della società comunale Servizi Ampezzo, che si occupa di promozione e assistenza al turismo. E’ dallo scorso inverno che Cortina Marketing trascina una situazione difficile, dopo che dai bandi per l’assunzione di sette dipendenti sortirono soltanto tre figure, lasciando del tutto sguarniti alcuni settori vitali, come la direzione, la segreteria, la promozione sui mercati anglosassoni e di lingua tedesca dell’area Dach, ovvero Germania, Austria e Svizzera. Ora è il consigliere comunale Gianluca Lorenzi, con delega al turismo, che vuole rassicurare gli operatori del settore e tutta la comunità, sulla funzionalità della struttura, vitale per l’economia del paese, in attesa di ricostituire definitivamente l’organico, gli indirizzi, le attività, con il prossimo mese di settembre: «In totale, entro la prima metà del mese di maggio, Cortina Marketing potrà contare su un coordinatore, cinque figure interne e tre collaboratori esterni», afferma Lorenzi.
«Per quanto riguarda il personale impiegato – aggiunge – si è provveduto ad integrare le figure professionali necessarie allo svolgimento dei servizi turistici fino alla scadenza dell’attuale contratto di servizio, che terminerà il 31 agosto prossimo. Per le risorse umane abbiamo prorogato il contratto dell’assistente amministrativo; assunto due figure esperte da assegnare ai mercati anglosassoni e tedeschi; affidato l’incarico a una collaboratrice esterna che si occupa del mercato russo e un incarico per coadiuvare gli uffici nella gestione della corrispondenza in lingua; infine affidato a figura esperta l’incarico di coordinamento dei progetti speciali». Sono questi i progetti che rientrano nella parte variabile, a rendicontazione, dell’accordo per la gestione di Cortina Marketing, sottoscritto da amministrazione comunale e società controllata SeAm. Il comune ha affidato un incarico esterno per una consulenza che dovrà attestare che per l’amministrazione pubblica è più conveniente gestire il servizio in proprio. invece di affidarlo a una società esterna: è quanto prevedono le norme, per poter continuare a portare avanti questa attività con un ramo della partecipata SeAm.

Marco Dibona

Condividi su:Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*