2 febbraio 2018 at 19:29

CORTINA: IL CAPO DELLA POLIZIA GABRIELLI RICORDA GIORDANO COFFEN – Audio

Visita del Capo della Polizia- Direttore Generale della Pubblica Sicurezza Prefetto Franco Gabrielli per l’intitolazione della nuova sala del Commissariato all’Agente Ausiliario Giordano Coffen di Domegge, medaglia
d’argento al valor civile alla memoria.

Giordano Coffen, nato l’8 novembre 1968 a Pieve di Cadore (BL), arruolato nella Polizia di Stato come Agente Ausiliario il 19 luglio 1990, fu assegnato il 20 novembre 1990, dopo la conclusione del corso di formazione, al 2° Reparto Mobile di Padova.
La sera del 5 aprile 1991 era in servizio come componente di un equipaggio di una Volante della Questura di Padova.
Era il suo primo servizio di controllo del territorio.
Alle ore 22.10 pervenne al 113 la chiamata di una cliente del ristorante “Le Padovanelle” , la quale avvertiva che era in corso una rapina e che i malviventi erano ancora nel locale.
L’equipaggio si diresse verso l’ingresso del ristorante quando uno dei rapinatori, che fungeva da palo nel parcheggio, aprì improvvisamente il fuoco con un fucile a pompa, sparando alla schiena dell’Agente Coffen, che morì sul colpo.
Un altro componente dell’equipaggio, Giovanni Borracino, riuscì a rispondere al fuoco, ma fu anche lui colpito a morte.
I rapinatori riuscirono a dileguarsi ma successivamente, a seguito delle indagini, furono assicurati alla giustizia.

Alla cerimonia di oggi erano presenti i genitori di Giordano, Erminia e Virginio, e Riccardo, figlio di Giovanni Borracino, che all’epoca dei fatti aveva solo due anni ed è entrato in Polizia.
Intervista e foto di Marco Dibona.
Audio : © Copyright Radio Club 103 – Tutti i diritti riservati. Riproduzione anche parziale autorizzata esclusivamente citando la fonte Radio Club 103.

Condividi su:Share on Facebook13Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*