AL LICEO “FERMI” DI PIEVE DI CADORE LEZIONE CONTRO LE TRUFFE INFORMATICHE CON ADOC, PRESENTE ANCHE MORENO MORELLO.

Come già illustrato da Renzo Peverelli nel nostro appuntamento bisettimanale con l’Associazione ADOC, (riascoltabile in podcast sul nostro sito, trasmissione del 28 novembre) sabato 25 novembre è stata organizzata una lezione ai ragazzi del Liceo Scientifico “E. Fermi” di Pieve di Cadore contro le truffe informatiche.
All’appuntamento, introdotto dalla coordinatrice di Sede Prof.ssa Antonella Perrini e riservato alle classi 3e, 4e e 5e, sono intervenuti anche il Dott. Luca De Pietro, docente di E-Governement e E-Democracy presso il Dipartimento Scienze Politiche dell’Università di Padova, il Cap. Giuseppe Armani, GTMBS Gruppo Tutela Mercato Beni e Servizi del Nucleo Polizia Tributaria di Venezia e Moreno Morello, inviato di “Striscia la Notizia”.
Ha coordinato il dibattito Sergio Taurino, Presidente di ADOC Veneto (Associazione per la Difesa e l’Orientamento dei Consumatori).
“Bisogna partire da loro – dice ai nostri microfoni Renzo Peverelli , responsabile dell’Associazione ADOC per le province di Belluno e Treviso – per quello abbiamo fatto intervenire anche Moreno Morello, noto per le sue indagini televisive e il suo impegno contro questo tipo di truffe”.
L’iniziativa si è avvalsa del patrocinio del Comune di Pieve di Cadore con il contributo della Regione Veneto.
(Immagine autorizzata)

Condividi su:Share on Facebook90Tweet about this on TwitterShare on Google+0Share on LinkedIn0Email this to someone

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*